Assemblea soci 25 Giugno 2020

Assemblea dei soci del 25 giugno 2020.

Ieri, giovedì 25 giugno 2020, l’Assemblea dei soci di Banca Centro Lazio ha approvato il bilancio d’esercizio 2019 ed ha proceduto al rinnovo delle cariche sociali, eleggendo i componenti del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri.

In base a quanto previsto dal Decreto Cura Italia, la partecipazione dei soci è avvenuta tramite il Rappresentante Designato Spafid S.p.A ed ha segnato un record assoluto di votanti, malgrado l’inedita modalità di tenuta a distanza, per la prima volta utilizzata nella storia della Banca.

IL BILANCIO 2019

Il bilancio d’esercizio 2019 si è chiuso con un utile di 1,5 milioni di euro.

Gli impieghi si attestano a circa 433 milioni di euro, dato che va letto considerando che la Banca, nel corso dell’esercizio, ha effettuato operazioni di cartolarizzazione e cessione di crediti deteriorati.

La raccolta complessiva si attesta a circa 800 milioni di euro, con una crescita di circa il 3%.

Al 31.12.2019, la Banca presenta un rapporto tra capitale primario di classe 1 – CET1 – ed attività di rischio ponderate (CET 1 ratio) pari al 23,99 %, ben al di sopra dei requisiti regolamentari, dato che testimonia la sana e prudente gestione di una banca solida al servizio della comunità.

GLI ORGANI SOCIALI

Il nuovo Consiglio di Amministrazione è composto da:

Amelio LULLI Presidente

Alberto BRICCETTI Consigliere

Marcello COLA Consigliere

Enrico FORNASIN Consigliere

Marco DE SANTIS Consigliere

Carlo GIACOMETTI Consigliere

Walter TOMASSI Consigliere

Maurizio TORRI Consigliere

Leopoldo ZUCCONI Consigliere

Il nuovo Collegio Sindacale è composto da:

Marco ANGELINI Presidente

Simona FORNARI Sindaco effettivo

Agostino GALDI Sindaco effettivo

Monica DOMENICI Sindaco supplente

Ettore VECCIA Sindaco supplente

Il nuovo Collegio dei Probiviri è composto da:

Corrado Testa Presidente (designato dalla Capogruppo Cassa Centrale Banca)

Paolo IADICICCO Proboviro effettivo

Nunzio MOCCI Proboviro effettivo

Domenico CAUTELA Proboviro supplente

Giuseppe SORBERA Proboviro supplente

A nome di tutti i neoeletti ringrazio i tanti soci che hanno partecipato all’assemblea, anche se a distanza. Questa eccezionale affluenza rappresenta un attestato di stima e fiducia nei confronti della nuova governance e soprattutto un grande stimolo ad affrontare le rilevanti sfide che ci attendono con lo sguardo rivolto al futuro.

Un doveroso ringraziamento va al Direttore Generale Pietro D’Anzi per il rilancio che ha impresso all’attività della Banca nei pochi mesi dal suo ingresso in azienda e a tutti i dipendenti per l’impegno profuso anche nel particolare momento che abbiamo vissuto e stiamo vivendo a causa dell’emergenza Covid -19, che ci ha visti continuare comunque a garantire il servizio alla clientela.

Un apprezzamento particolare ed un sentito ringraziamento vanno ai componenti della struttura che si sono fatti carico della complessa organizzazione e gestione dei lavori assembleari con questa inusuale modalità.

Il bilancio 2019, che l’assemblea ha approvato, conferma la Banca Centro Lazio tra gli istituti di credito del territorio più solidi e affidabili, in grado di generare benefici agli stakeholders e di essere un punto di riferimento stabile per l’economia reale, non solo a livello locale.

Il nostro impegno oggi non vuole solo facilitare la ripartenza, ma leggere questa difficile congiuntura come un’opportunità per rafforzare il nostro modo equilibrato e flessibile di fare banca e accompagnare la ripresa economica sul terreno dell’inclusione e della sostenibilità.

Palestrina, 26 giugno 2020                                                                                         Per il Consiglio d’Amministrazione

                                                                                                                                                               Il Presidente

                                                                                                                                                                Amelio Lulli